Image 1 of 1

20782.jpg

Add to Lightbox
La scultura rappresenta il sovrano incedente che calpesta i Nove Archi le braccia sono distese lungo il corpo, le mani poggiano sulla banda rigida del gonnellino, decorato con una banda che parte dalla cintura e termina in basso con due urei. La grossa base parallelepipeda è sormontata da un altro elemento rilevato alle spalle del sovrano su cui poggia la dea Meretseger, raffigurata come un cobra con disco solare e corna sulla testa, il corpo della dea forma le usuali spire ma è parzialmente coperto da steli di papiro indossa la corona bianca con l'ureo - Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=20782
Copyright
Copyright © Araldo De Luca - All Rights Reserved Worldwide
Image Size
618x800 / 148.6KB
Contained in galleries
1, EGITTO
La scultura rappresenta il sovrano incedente che calpesta i Nove Archi le braccia sono distese lungo il corpo, le mani poggiano sulla banda rigida del gonnellino, decorato con una banda che parte dalla cintura e termina in basso con due urei. La grossa base parallelepipeda è sormontata da un altro elemento rilevato alle spalle del sovrano su cui poggia la dea Meretseger, raffigurata come un cobra con disco solare e corna sulla testa, il corpo della dea forma le usuali spire ma è parzialmente coperto da steli di papiro indossa la corona bianca con l'ureo -  Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=20782