Image 1 of 1

30960.jpg

Add to Lightbox
Il soffitto dell’anticamera rappresenta il cielo stellato dell’oltretomba. Ogni muro ha una decorazione con un fregio alla sommità. Lungo i lati nord e ovest corre una panca ricavata nella roccia probabilmente usata per offerte e equipaggiamento funerario, con pilastrini a sezione rettangolare e aperture lasciate tra questi ultimi, forse per stoccaggio, decorate con tre immagini di tempietti. La parte superiore della panca non è decorata mentre la fronte presenta linee verticali colorare e un testo in geroglifico.La decorazione dei muri è divisa in due registri: immagini in alto e testo in basso.Tutte le scene del registro superiore si riferiscono al capitolo 17 del Libro dei Morti. La regina Nefertari è rappresentata secondo la consuetudine.All’estremità orientale del muro nord si trova l’entrata che conduce alla seconda rampa di scale e alla camera funeraria.Al centro del muro est dell’anticamera si apre un ampio passaggio che porta al vestibolo e al primo annesso. La decorazione dell’apertura rappresenta l’entrata di Nefertari nell’oltretomba e l’accoglienza di Osiride e Anubi. L’architrave sopra l’apertura è decorata con undici urei alternati a nove piume. Nel centro una divinità in ginocchio non identificata impone le mani su due ovali che contengono all’interno occhi udjat. - The ceiling of the antechamber represents the heavenly sky. All four walls have a frieze on the top.Along the north and west sides runs a rock-cut bench maybe for offerings and funerary equipment, with rectangular section pillars and wider spaces left between them, possibly for storage, decorated with three images of shrines. The bench top surface is undecorated while the front is decorated with vertical coloured stripes and a hieroglyphic text. The decoration of the walls is divided into two registers: pictures at the top and text below. All of the scenes of the upper register relate to Chapter 17 of the Book of the Dead. The queen Nefertari is always represented as us
Copyright
All rights reserved
Image Size
800x620 / 245.9KB
Contained in galleries
1, EGITTO
Il soffitto dell’anticamera rappresenta il cielo stellato dell’oltretomba. Ogni muro ha una decorazione con un fregio alla sommità. Lungo i lati nord e ovest corre una panca ricavata nella roccia probabilmente usata per offerte e equipaggiamento funerario, con pilastrini a sezione rettangolare e aperture lasciate tra questi ultimi, forse per stoccaggio, decorate con tre immagini di tempietti. La parte superiore della panca non è decorata mentre la fronte presenta linee verticali colorare e un testo in geroglifico.La decorazione dei muri è divisa in due registri: immagini in alto e testo in basso.Tutte le scene del registro superiore si riferiscono al capitolo 17 del Libro dei Morti. La regina Nefertari è rappresentata secondo la consuetudine.All’estremità orientale del muro nord si trova l’entrata che conduce alla seconda rampa di scale e alla camera funeraria.Al centro del muro est dell’anticamera si apre un ampio passaggio che porta al vestibolo e al primo annesso. La decorazione dell’apertura rappresenta l’entrata di Nefertari nell’oltretomba e l’accoglienza di Osiride e Anubi. L’architrave sopra l’apertura è decorata con undici urei alternati a nove piume. Nel centro una divinità in ginocchio non identificata impone le mani su due ovali che contengono all’interno occhi udjat. - The ceiling of the antechamber represents the heavenly sky. All four walls have a frieze on the top.Along the north and west sides runs a rock-cut bench maybe for offerings and funerary equipment, with rectangular section pillars and wider spaces left between them, possibly for storage, decorated with three images of shrines. The bench top surface is undecorated while the front is decorated with vertical coloured stripes and a hieroglyphic text. The decoration of the walls is divided into two registers: pictures at the top and text below. All of the scenes of the upper register relate to Chapter 17 of the Book of the Dead. The queen Nefertari is always represented as us