Image 1 of 1

21205.jpg

Add to Lightbox
La figurazione dei due lati della tavolozza è stata interpretata come una scena in cui il sovrano, simboleggiato dai vari animali, funda alcune città. Nella decorazione di questo lato della tavolozza si vedono tre registri, dove sono riprodotti tori, asini e arieti. L'ultimo registro ospita otto alberi, ulivi. geroglifico di un pezzo di terra su cui è posto un bastone da lancio (tjemehu, nome che in epoca storica verrà attribuito alle regioni libiche) la figurazione è stata interpretata come la celebrazione di una vittoria su gruppi di popolazioni libiche, gli animali rappresenterebbero il bottino.tavolozza per macinare il bistro (Colore nerastro ottenuto da fuliggine stemperata e gomma, usato in pittura e come cosmetico) - Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=21205
Copyright
Copyright © Araldo De Luca - All Rights Reserved Worldwide
Image Size
800x674 / 227.3KB
Contained in galleries
1, EGITTO, LIBIA
La figurazione dei due lati della tavolozza è stata interpretata come una scena in cui il sovrano, simboleggiato dai vari animali, funda alcune città. Nella decorazione di questo lato della tavolozza si vedono tre registri, dove sono riprodotti tori, asini e arieti. L'ultimo registro ospita otto alberi, ulivi. geroglifico di un pezzo di terra su cui è posto un bastone da lancio (tjemehu, nome che in epoca storica verrà attribuito alle regioni libiche) la figurazione è stata interpretata come la celebrazione di una vittoria su gruppi di popolazioni libiche, gli animali rappresenterebbero il bottino.tavolozza per macinare il bistro (Colore nerastro ottenuto da fuliggine stemperata e gomma, usato in pittura e come cosmetico) -  Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=21205