Image 1 of 1

21143.jpg

Add to Lightbox
La stele falsa-porta era il luogo della tomba davanti al quale erano poste le offerte funerarie di cui il ka del defunto poteva cibarsi, in genere era in pietra. Quella di Ika è uno dei pochi esemplari noti in legno che riproduce accuratamente tutte le parti di una porta reale: il vano, sovrastato da un cilindro rappresentante la stuoia che veniva srotolata per chiudere due recessi laterali sormontati da un primo architrave a sua volta sovrastato da un'edicola rettangolare, e due montanti laterali su cui poggia un secondo architrave Ika porta i titoli di Sacerdote uab (il sacerdote puro) e Governatore della Grande Casa ed ritratto sia nel vano della porta con il figlio Tjenty, sia nel recesso di sinistra con il figlio Abedu nel recesso di destra è invece raffigurata la moglie di Ika, Iymeret, accompagnata dalla figlia Tjentet i due coniugi sono rappresentati anche nell'edicola, seduti alle due estremità di una tavola su cui si trovano delle fette di pane geroglifici che menzionano le offerte di cui si spera possano usufruire i coniugi nel recesso di sinistra, Ika è rappresentato incedente con un gonnellino con un lembo plissettato e una parrucca come quella del funzionario Hesira della III dinastia ha in mano lo scettro kherep e un bastone l'opera sembra un'imitazione dei pannelli di Hesira Ika è raffigurato anche all'interno del vano della porta nella nicchia di destra sua moglie Iymeret, Sacerdotessa di Hathor Signora del Sicomoro, ha una lunga tunica con larghe bretelle, ha in mano un fiore di loto geroglifici anche con titoli e nome di Ika. - Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=21143
Copyright
Copyright © Araldo De Luca - All Rights Reserved Worldwide
Image Size
645x800 / 270.6KB
Contained in galleries
1, EGITTO
La stele falsa-porta era il luogo della tomba davanti al quale erano poste le offerte funerarie di cui il ka del defunto poteva cibarsi, in genere era in pietra. Quella di Ika è uno dei pochi esemplari noti in legno che riproduce accuratamente tutte le parti di una porta reale: il vano, sovrastato da un cilindro rappresentante la stuoia che veniva srotolata per chiudere due recessi laterali sormontati da un primo architrave a sua volta sovrastato da un'edicola rettangolare, e due montanti laterali su cui poggia un secondo architrave Ika porta i titoli di Sacerdote uab (il sacerdote puro) e Governatore della Grande Casa ed ritratto sia nel vano della porta con il figlio Tjenty, sia nel recesso di sinistra con il figlio Abedu nel recesso di destra è invece raffigurata la moglie di Ika, Iymeret, accompagnata dalla figlia Tjentet i due coniugi sono rappresentati anche nell'edicola, seduti alle due estremità di una tavola su cui si trovano delle fette di pane geroglifici che menzionano le offerte di cui si spera possano usufruire i coniugi nel recesso di sinistra, Ika è rappresentato incedente con un gonnellino con un lembo plissettato e una parrucca come quella del funzionario Hesira della III dinastia ha in mano lo scettro kherep e un bastone l'opera sembra un'imitazione dei pannelli di Hesira Ika è raffigurato anche all'interno del vano della porta nella nicchia di destra sua moglie Iymeret, Sacerdotessa di Hathor Signora del Sicomoro, ha una lunga tunica con larghe bretelle, ha in mano un fiore di loto geroglifici anche con titoli e nome di Ika. -  Info: http://www.araldodeluca.com/root/archivio/scheda.asp?img=21143